Consulenza gratuita infertilità di coppia

Consulenza per l’infertilità di coppia

Per le coppie che hanno problemi di infertilità e vogliono intraprendere un percorso di procreazione medicalmente assistita (PMA)

Hai difficoltà a concepire?

Il nostro colloquio ti aiuterà a
comprenderne le cause e ti indirizzerà verso
il percorso terapeutico più adatto.

Ti aspettiamo Sabato 19 dicembre

Prenota la tua consulenza

Consulenza per Infertilità di Coppia

Secondo l’OMS l’infertilità è un problema che colpisce il 15-20% delle coppie. Non sempre si riesce a risalire a una causa certa, vista la complessità della riproduzione umana e i tanti fattori che la influenzano, ma gli esami diagnostici ricoprono un ruolo importante per scegliere il percorso terapeutico giusto da seguire.

La nostra consulenza per l’infertilità di coppia nasce proprio a questo scopo: individuare le possibili cause dei problemi di infertilità e stabilire l’iter più adatto per raggiungere l’obiettivo desiderato: la gravidanza.

Cosa si intende per “infertilità” o “sterilità”

Di norma si parla di infertilità o sterilità quando una coppia non riesce a concepire dopo 12-24 mesi di rapporti non protetti. Questo intervallo di tempo va ridotto ai 6-12 mesi nel caso in cui la donna abbia superato i 35 anni di età.

Si parla di “infertilità primaria” se la coppia non è mai riuscita a concepire oppure di “infertilità secondaria” se la coppia ha già portato a termine una gravidanza ma non riesce a concepire un secondo figlio.

Secondo i dati rilasciati dal Ministero della Salute, le cause di infertilità riguardano:

  • L’uomo: 40%
  • La donna: 40%
  • La coppia: 20%

La consulenza per l’infertilità di coppia

Per condurti verso una scelta consapevole

Un colloquio con la coppia è il primo passo da fare per chiarire il quadro clinico, raccogliere i dati personali, consultare gli eventuali esami già svolti e – se necessario – richiederne altri.

Prima di procedere alla procreazione medicalmente assistita, la consulenza per l’infertilità è un momento fondamentale per affrontare con la coppia tutti i risvolti emozionali legati alla decisione di intraprendere il percorso di PMA, sciogliere dubbi e sondare le aspettative. In particolare sosteniamo e informiamo la coppia per far sì che qualsiasi scelta sia fatta con consapevolezza e serenità.

La procreazione medicalmente assistita (PMA)

Ti spieghiamo tutte le procedure possibili

Con la procreazione medicalmente assistita è possibile aumentare le probabilità di concepimento in una coppia con problemi di infertilità.

Le procedure più usate per la procreazione assistita

Fecondazione in vitro (FIVET)

La FIVET è una tecnica di riproduzione assistita in cui gli ovuli vengono fecondati in provetta dopo un prelievo in day hospital. Uno degli embrioni viene trasferito nell’utero mentre gli altri vengono tenuti in crioconservazione.

Iniezione intracitoplasmica di sperma (ICSI)

La Fecondazione in Vitro con ICSI è una tecnica complementare alla FIVET e consiste nell’inseminare un ovulo con la microiniezione di un solo spermatozoo. Una volta fecondato, l’ovulo viene impiantato nell’utero dove può continuare a svilupparsi.

Inseminazione intrauterina (IUI)

L’inseminazione intrauterina (IUI) è una tecnica di procreazione assistita in cui si feconda l’ovulo con il trasferimento di spermatozoi nell’utero per via transvaginale, proprio durante l’ovulazione. In alternativa l’ovulazione può essere stimolata con appositi farmaci.

A seconda del quadro clinico generale, saremo in grado di consigliarti la procedura più adatta a te.

Prenota subito la tua consulenza!

Il nostro ginecologo studierà il tuo caso e, se necessario, ti prescriverà una serie di esami diagnostici per chiarire il tuo quadro clinico.

Prenota

pisani-medical-group-riabilitazione-pavimento-pelvico

Riabilitazione del pavimento pelvico: prima consulenza gratuita per le donne di ogni età

Soffri di dolore pelvico cronico inspiegabile?
Hai problemi di incontinenza urinaria o di minzione troppo frequente?

La soluzione è consultare un uroginecologo specializzato nei disturbi del pavimento pelvico.

Prenota la tua consulenza gratuita

Pisani Medical Group - Riabilitazione Pavimento Pelvico

Con la riabilitazione del pavimento pelvico troverai sollievo dal dolore pelvico cronico e dai sintomi da disturbo urinario

Menopausa, parto, invecchiamento, interventi chirurgici: sono molti i motivi che possono causare problemi al pavimento pelvico, ovvero quell’insieme di muscoli che sorreggono la vescica, l’uretra e gli altri organi all’interno del bacino.

Ogni donna dovrebbe sapere che il dolore pelvico non è mai normale né in menopausa né in qualsiasi altro momento. I problemi al pavimento pelvico tuttavia sono spesso trascurati: molte donne fanno fatica a riconoscerne i sintomi e spesso preferiscono ignorarli senza sapere che il più delle volte una soluzione esiste.

Se hai sintomi come incontinenza urinaria e fecale, dolore pelvico cronico, prolasso urogenitale, cistiti, stipsi e dolori durante i rapporti sessuali, richiedi subito la tua prima consulenza gratuita: una visita approfondita ci aiuterà a inquadrare meglio i tuoi sintomi e a ricondurli a una causa specifica.

Cos’è il pavimento pelvico

Il pavimento pelvico è un insieme di muscoli che sostiene gli organi del bacino: aiuta a controllare l’intestino e la vescica, svolge un ruolo nelle attività sessuali e fornisce stabilità e supporto posturale al tronco.

I sintomi da tenere d’occhio

Soffri di uno di questi sintomi? Ti consigliamo di prenotare subito la tua visita.

  • Incontinenza urinaria
  • Vescica iperattiva (urgenza di minzione)
  • Prolasso urogenitale
  • Dolore pelvico cronico
  • Infezioni al tratto urinario
  • Cistite
  • Ritenzione urinaria
  • Vulvodinia (dolore durante i rapporti sessuali)

Lo scopo della riabilitazione del pavimento pelvico

Se il tuo problema è collegato al pavimento pelvico, la riabilitazione è la strada giusta per rinforzare i muscoli e mantenere vescica, utero e retto nella posizione corretta.

La riabilitazione del pavimento pelvico è un programma di esercizi che si basa sul ripristino dell’equilibrio muscolo-scheletrico e della funzione ottimale del pavimento pelvico. Grazie alla terapia i muscoli, i legamenti e i tessuti connettivi impareranno di nuovo a lavorare insieme per sostenere gli organi pelvici, in modo da recuperare il controllo della vescica e dell’intestino e garantire dei rapporti sessuali normali.

Cosa aspettarti dalla prima visita

Il tuo primo appuntamento sarà una valutazione per determinare il tipo di terapia più efficace da adottare in base ai tuoi sintomi. Ecco tutti gli step.

Il colloquio

Il colloquio si concentrerà sulla tua storia medica/ostetrica, sugli eventuali farmaci che stai assumendo e sui fattori di stress psicologici e sociali: questo per individuare anche eventuali disturbi gastrointestinali ed endocrini che possono avere un ruolo sulla tua sintomatologia.

L’esame fisico

Seguirà poi un esame fisico con una valutazione approfondita del pavimento pelvico per osservare la capacità di contrarre i muscoli. La visita funzionale comprende anche la palpazione interna ed esterna, utile per verificare le condizioni muscolari e individuare eventuali prolassi degli organi pelvici.

Dopo la visita

Con le informazioni ottenute saremo in grado di identificare il tuo problema e capire se è collegato al pavimento pelvico: in tal caso ti prescriveremo un programma terapeutico. Se invece il problema non fosse legato al pavimento pelvico, ti prescriveremo gli esami necessari ad approfondire il tuo caso.

Prenota la tua consulenza gratuita

La salute del pavimento pelvico è importante a ogni età. Se soffri di dolore pelvico cronico o hai sintomi da disturbo urinario, richiedi subito un appuntamento per valutare il tuo stato di salute.

Prenota

pisani-medical-group-esame-urodinamico

Esame urodinamico femminile a 180€: prenota la tua visita!

Hai un problema urinario che ti porti dietro da tempo?

L’esame urodinamico ci aiuterà a capire da cosa dipende e in che modo risolverlo.

Prenota subito il tuo pacchetto:

  • Esame urodinamico completo

Costo 180€

Prenota esame

Pisani Medical Group - Esame Urodinamico Femminile

L’esame urodinamico: un aiuto fondamentale per la diagnosi
dei problemi del tratto urinario

Molte donne nel corso della loro vita sviluppano problemi al tratto urinario. A volte si tratta di incontinenza, altre volte di minzione dolorosa o troppo frequente, altre volte ancora di infezioni recidive.

Ognuno di questi problemi spesso è fonte di imbarazzo e nel tempo può diventare molto invalidante. La buona notizia è che esiste un test per risalire alle cause dei problemi urinari grazie al quale è possibile individuare la cura adatta: l’esame urodinamico.

A cosa serve l’esame urodinamico

Il test urodinamico è un esame del basso tratto urinario che serve a valutare lo stato della vescica e dell’uretra, e in particolar modo la loro capacità di trattenere ed espellere l’urina.

L’esame misura non solo la capacità della vescica di svuotarsi in modo corretto, ma anche la presenza di contrazioni involontarie che possono causare problemi di incontinenza urinaria.

Il test è indicato anche per individuare alterazioni della frequenza minzionale (urgenza, vescica iperattiva) e per verificare una possibile riduzione della capacità della vescica.

Quali patologie può individuare

  • Incontinenza urinaria
  • Cistiti ricorrenti
  • Patologie del pavimento pelvico
  • Disturbi urinari in pazienti con malattie neurologiche (ad esempio sclerosi multipla)

I sintomi da tenere d’occhio

Per capire se hai bisogno di un controllo è importante fare caso a questi sintomi:

  • Perdita di urina
  • Minzione frequente
  • Minzione dolorosa
  • Impulsi improvvisi e forti di urinare
  • Problemi nell’avvio del flusso di urina
  • Problemi a svuotare completamente la vescica
  • Infezioni ricorrenti del tratto urinario

In cosa consiste l’esame

Con un’apposita apparecchiatura si osserverà la capacità di riempimento e svuotamento della vescica, le pressioni all’interno e la sua attività muscolare e nervosa.

Durata

L’esame richiede circa 30-45 minuti.

Non sottovalutare i tuoi sintomi

I problemi all’apparato urinario possono degenerare in patologie gravi, se non trattati in modo adeguato.
Non aspettare: fissa subito un appuntamento con il nostro urologo.

Prenota una visita

Pisani Medical Group - Pacchetto Donna

Offerta pacchetto donna: visita ginecologica, pap test ed ecografia a 130,00€

Pisani Medical Group si prende cura della salute delle donne di ogni età!

Prenota subito il tuo pacchetto per sottoporti a:

  • Visita ginecologica
  • Pap test
  • Ecografia ginecologica

Costo 130€

A svolgere la visita sarà il Dott. Benito Chiofalo, Dirigente Medico presso l’Istituto Tumori IFO Roma.

Prenota subito il tuo pacchetto

Pisani Medical Group | Offerta pacchetto donna 130€

Vuoi saperne di più sugli esami cui sarai sottoposta?

Visita ginecologica

La visita ginecologica completa serve a controllare lo stato di salute degli organi genitali femminili. La visita di solito è preceduta da un colloquio informativo, durante il quale il medico farà alcune domande per delineare la tua anamnesi e ti spiegherà tutte le tappe dell’esame.

Come si svolge l’esame

Durante l’esame ti sdraierai sul lettino poggiando le gambe nelle apposite staffe, mentre un lenzuolo sarà appoggiato sulle tue gambe per la tua privacy personale. Se vorrai, un accompagnatore potrà aspettarti nella sala accanto. A questo punto il medico procederà alla visita dei genitali, sia interna che esterna.

Come prepararsi alla visita ginecologica

Non ci sono particolari accorgimenti da adottare. In presenza delle mestruazioni però sarà necessario riprogrammare l’appuntamento, quindi consigliamo di prenotare la visita lontano dal ciclo.

Ecografia ginecologica

L’ecografia transvaginale è un esame molto utile per osservare l’utero, le tube di Falloppio, le ovaie, la cervice e la vagina, in modo da verificarne le condizioni.

Si tratta di un’ecografia interna che viene svolta con l’aiuto di un trasduttore, ovvero una sonda ecografica a ultrasuoni molto simile a una bacchetta che viene inserita nel canale vaginale.

Come si svolge l’esame

Durante l’ecografia ginecologica il medico inserirà nella vagina un trasduttore che emette onde sonore, dopodiché muoverà lentamente la sonda per avere una visione completa degli organi.

Pap-test

È l’esame per individuare eventuali cancri al collo dell’utero. Il ginecologo inserisce uno speculum per divaricare la vagina e preleva un piccolo campione di cellule dalla cervice uterina. Il campione verrà quindi mandato in laboratorio e analizzato.

Il cancro all’utero è curabile se preso in tempo, per questo il pap test è un esame molto importante che nessuna donna dovrebbe trascurare.

Come si svolge l’esame

L’esame è molto semplice: il ginecologo introduce nella vagina un tampone che viene strusciato con delicatezza sulla cervice per prelevare una piccola quantità di cellule.

Come prepararsi all’esame

Prima di sottoporsi al pap test è sufficiente attenersi a queste semplici regole:

  • Evitare rapporti sessuali nei 3 giorni precedenti l’esame.
  • Evitare lavande vaginali, detergenti e trattamenti topici nei 3 giorni precedenti l’esame.
  • Prenotare l’esame lontano dal ciclo mestruale.

Prenota subito il tuo pacchetto!

Prenota